Comitato Centrale del Partito Comunista delle Filippine: sulla formazione annunciata dalla Lega Comunista Internazionale

Pubblichiamo, come Nuova Egemonia, in funzione del dibattito, della definizione e del confronto tra i marxisti-leninisti-maoisti italiani, pur considerando la necessità di affronfondire la riflessione e la discussione intorno alle posizioni del CPP riguardo alla concezione della formazione di un centro maoista internazionale, la traduzione del “Saluto alla formazione della Lega Comunista Internazionale” inviato dal Partito Comunista delle Filippine

Comitato Centrale CPP: sulla formazione annunciata dalla Lega Comunista Internazionale

Il Partito Comunista delle Filippine inoltra i suoi saluti rivoluzionari ai 15 partiti e organizzazioni comuniste di 14 paesi che si sono riuniti sotto il nome di Lega Comunista Internazionale che ha annunciato la sua formazione poche settimane fa, dopo lo svolgimento della Conferenza Internazionale Maoista Unificata. Anche se al momento non vediamo le condizioni per istituire un centro internazionale che assuma il ruolo di avanguardia proletaria mondiale, riconosciamo il vostro impegno per l’affermazione del marxismo-leninismo-maoismo e la promozione delle  lotte rivoluzionarie in tutto il mondo.

Riteniamo che il compito più urgente che attualmente devono affrontare i partiti e le organizzazioni comuniste in tutto il mondo sia quello  dell’applicazione del marxismo-leninismo-maoismo al fine della conduzione di un’analisi di classe e un’indagine sociale sulle varie condizioni nei loro paesi, al fine di determinare la particolare strategia e tattica guidare il proletariato e tutte le classi oppresse e sfruttate a condurre nuove lotte rivoluzionarie democratiche e socialiste.

Affermiamo che i partiti e le organizzazioni marxisti-leninisti-maoisti sono i più competenti nel determinare il percorso rivoluzionario nei propri paesi. È loro responsabilità prendere l’iniziativa nel determinare la linea di lotta basata sull’applicazione dei principi universali del marxismo-leninismo-maoismo alle loro particolari condizioni concrete. Essendo i principali responsabili della guida delle lotte rivoluzionarie nei propri paesi, i partiti e le organizzazioni comuniste devono sforzarsi di aumentare la loro capacità di diventare indipendenti e autosufficienti. Allo stesso tempo, potranno utilmente trarre insegnamenti dalla storia delle lotte rivoluzionarie in diverse parti del mondo e scambiare punti di vista ed esperienze con i partiti comunisti di altri paesi.

Sarebbe controproducente, tuttavia, che si subordinassero a un ipotetico centro internazionale e perdessero la loro indipendenza e iniziativa nello svolgere un’opera rivoluzionaria nell’ambito della propria realtà di competenza e direzione. Siamo profondamente consapevoli del forte desiderio di unità internazionale e cooperazione tra i partiti e le organizzazioni comuniste, specialmente di fronte al rapido peggioramento della crisi capitalista globale e alle crescenti minacce di guerre imperialiste.

In tutto il mondo, i lavoratori e altri settori oppressi cercano che il partito proletario d’avanguardia serva da guida e nucleo mentre intraprendono tutte le forme di resistenza – armate e disarmate, legali e illegali – per resistere alle crescenti forme di sfruttamento e oppressione e raggiungere la liberazione nazionale e sociale giustizia e socialismo.

Chiamiamo tutti i partiti e le organizzazioni comuniste a sviluppare lotte rivoluzionarie nei propri paesi come contributo più importante alla rivoluzione proletaria internazionale. Attraverso la formazione di vigorosi movimenti rivoluzionari che accumulano risultati e vittorie in tutte le forme di lotta in tutto il mondo, la costruzione  dell’unità internazionale attraverso scambi teorici e polemici e lo sviluppo di diverse forme di cooperazione tra partiti e gruppi comunisti può reslizzarsi in modo più produttivo e fondarsi sulla pratica.

Per procedere verso una maggiore unità e cooperazione internazionale, il CPP invita i partiti e le organizzazioni delle diverse realtà a promuovere incontri bilaterali, conferenze e consultazioni multilaterali nel corso dei quali le  questioni cruciali dal punto di vista teorico e pratico  possono essere discusse, definite e concordate, individuando  i punti di disaccordo per ulteriori studi e discussione. Dobbiamo sempre sforzarci di costruire l’unità sulla base della difesa del marxismo-leninismo, promuovendo il maoismo come terza tappa dello sviluppo dell’ideologia proletaria, smascherando e combattendo il revisionismo, sviluppando la lotta contro l’imperialismo e ogni reazione, portando avanti lavanti la lotta contro l’imperialismo e ogni reazione, e promuovendo la nuova democrazia e le rivoluzioni socialiste.

Il CPP  lavora con entusiasmo e determinazione per sviluppare le sue relazioni internazionali, stabilire maggiori legami con le forze marxiste-leniniste-maoiste e antimperialiste e forgiare una maggiore unità e cooperazione con i partiti e le organizzazioni comuniste, tra i quali quelli della LCI.

Il Partito Comunista delle Filippine 18 gennaio 2023

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...