SALUTIAMO LA FONDAZIONE DELLA LEGA COMUNISTA INTERNAZIONALE

La Lega Comunista Internazionale è espressione della CONFERENZA INTERNAZIONALE MAOISTA UNIFICATA. L’elenco dei partiti e delle organizzazioni che hanno sottoscritto il documento politico di costituzione attesta la diffusione della Lega comunista su scala internazionale[i].   

Oggi è importante sottolineare in particolare la questione del Maoismo. La fondazione della Lega Comunista rappresenta un importante passo in avanti sulla strada della lotta per l’affermazione del Maoismo come guida per la costruzione di partiti comunisti di nuovo tipo adeguati al compito della promozione e della direzione della rivoluzione proletaria mondiale.  

La Lega Comunista è l’unica espressione unitaria ed organizzata del movimento marxista-leninista-maoista internazionale.  Siamo fortemente convinti che questo centro internazionale sarà in grado di realizzare l’unità di tutte le effettive forze marxiste-leniniste-maoiste operanti a livello internazionale.   

La fondazione della Lega è espressione di una battaglia ideologica sviluppata a partire dai primi anni Ottanta per il pieno riconoscimento e la piena assunzione del maoismo.   

Questa fondazione segue alla bancarotta del Movimento Rivoluzionario Internazionalista determinata dall’influenza del centrismo, dell’opportunismo di destra e di quello di “sinistra”.   

La svolta impressa dal PCR(USA) in senso apertamente critico nei confronti del marxismo-leninismo-maoismo e in direzione della cosiddetta “Nuova Sintesi” ha portato una serie di partiti e di organizzazioni che in precedenza avevano fatto riferimento alle posizioni di Avakian a prendere le distanze dalla “Nuova Sintesi” e dallo stesso Avakian. Tutto questo però è avvenuto senza una vera autocritica, senza un effettivo sviluppo della lotta tra le due linee e senza un’effettiva assunzione della centralità del maoismo. L’influenza frazionista di queste forze e di altre forze caratterizzate da posizioni sostanzialmente analoghe tutt’ora presenti all’interno del movimento marxista-leninista-maoista continua ad ostacolare la formazione di un’unica organizzazione marxista-leninista-maoista su scala internazionale.  

Per quanto riguarda l’Italia, la fondazione della Lega Comunista Internazionale incrina oggettivamente il monopolio e la relativa cappa di piombo rappresentata dalle posizioni delle forze che sino ad oggi si sono erette ad uniche rappresentanti nel nostro paese del movimento marxista-leninista internazionale. L’incrinarsi di questa cappa aprirà sicuramente la strada a nuovi sviluppi favorevoli per la crescita dell’influenza del marxismo-leninismo-maoismo nel nostro paese.  

Unirsi sulla base del Maoismo  

Lottare contro l’opportunismo di destra e di “sinistra”  

Appoggiare il lavoro della Lega Comunista Internazionale  

Diffondere e discutere il documento politico di fondazione  

NUOVA EGEMONIA  


[ii][ii][i] [https://ci-ic.org/es/page/2/]  

[https://ci-ic.org/blog/2023/01/05/notizia-storica-sulla-riuscita-della-conferenza-internzaionale-maoista-unificata-fondata-la-lega-comunista-internazionale/]  


 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...